Trattare la sensibilità all’udito

Dottoressa Dipl. -Psych Sarah Fitzroy – psicologa inglese a Berlino

Che cos’è l’udito sensibilità 

Siamo costantemente esposti a molti diversi tipi di informazioni sensoriali nella nostra vita quotidiana. Molti di noi sono in grado di filtrare i suoni e questo non ha alcun impatto sulla nostra vita quotidiana. Tuttavia, alcune condizioni audiovestibolari possono rendere impossibile il filtraggio dei rumori di sottofondo e può verificarsi una sensibilità del suono ai rumori. Una condizione nota come iperacusia significa che i suoni di un certo decibel o tono possono scatenare l’ansia, spesso provocando una risposta di lotta o fuga. Ciò può significare che viene impostato un ciclo di evitamento verso il rumore che può mantenere l’ansia vissuta. Ad esempio, alcuni potrebbero evitare luoghi affollati e rumorosi dove si aspettano di sentire il rumore o indossare cuffie che possono aumentare la sensibilità al rumore a lungo termine. Può verificarsi anche ipervigilanza ai suoni, il che significa che i suoni sono spesso percepiti più forti di quanto qualcuno si aspetta costantemente di sentirli.

La causa dell’iperacusia è sconosciuta ma può essere associata a risposte traumatiche a stimoli sonori dovuti all’ipervigilanza. Quelli con condizioni del neurosviluppo con sensibilità sensoriali come l’autismo possono anche essere più inclini a sperimentare l’iperacusia. Quelli con iperacusia possono trarre vantaggio dall’apprendimento di strategie di rilassamento per calmare il sistema nervoso e quindi essere lentamente esposti ai suoni usando un approccio graduale.

body of water on beach shore
man in black crew neck shirt
body of water on beach shore
 

Misofonia

Un’altra condizione meno nota denominata ‘Misofonia‘ che deriva dalle parole greche ‘misos’ ( odio) e ‘fonos’ (suono). La misofonia si traduce in antipatia per suoni specifici di altri come tosse, bere, mangiare e persino digitare su una tastiera. Qualcuno con la misofonia può provare forti emozioni quando sente questi suoni e, come con l’iperacusia, può sperimentare una risposta di lotta o fuga.

La misofonia è solitamente associata ai suoni di coloro con cui si trascorre più tempo, come familiari o amici. Chi soffre di misofonia spesso riferisce di dover mangiare i pasti da solo o di evitare altri contesti sociali che coinvolgono mangiare e bere. Quelli con misofonia possono spesso trarre vantaggio da un approccio sistemico poiché la misofonia spesso ha effetti sistemici su altri membri della famiglia così come l’apprendimento di tecniche di rilassamento; strategie di coping emotivo e abituarsi ai suoni non graditi in un approccio graduale attraverso un’esposizione graduale.

 

Come viene percepita la sensibilità all’udito

L’acufene deriva da una sensibilità ai suoni all’interno dell’orecchio stesso e chi ne soffre spesso avverte ronzii o squilli nell’orecchio. Alcuni malati di acufene riferiscono anche di aver sentito l’eco di determinati suoni dopo essere stati intorno a rumori forti e essere in stanze grandi può essere un fattore scatenante. L’acufene può anche essere sperimentato di più in ambienti più silenziosi dove ci sono meno distrazioni da altri rumori.

L’acufene può spesso causare angoscia e provocare difficoltà di sonno e capacità di concentrazione. Sono note le cause esatte dell’acufene, ma è noto che si verifica dopo incidenti, traumi, malattie, operazioni mediche e lunghi periodi di stress. Il trattamento dell’acufene spesso implica l’apprendimento del rilassamento, delle abilità di consapevolezza e delle strategie di distrazione.
Quelli con l’acufene possono anche beneficiare di alcune strategie del sonno se il sonno è influenzato. Attualmente non esiste una cura per l’acufene, ma i malati spesso sperimentano una riduzione dei sintomi attraverso l’apprendimento di queste strategie di gestione. Le persone con acufene possono anche sperimentare l’iperacusia in alcune situazioni..

 Dott. Dipl. -Psych Sarah Fitzroy è una psicologa di lingua inglese a Berlino

Hearing sensitivity

Per approfondire il tema della sensibilità all’udito

Se desideri ulteriori informazioni o supporto da una qualsiasi di queste condizioni audiovestibolari, puoi visitare la British Tinnitus Association  che fornisce informazioni su entrambi iperacusia e acufene. L’ospedale Charité di Berlino dispone anche di un reparto specializzato per l’acufene: . Potresti anche beneficiare di un intervento psicologico EMDR se la sensibilità al suono è correlata al trauma. Per ulteriori informazioni sulla misofonia, puoi visitare questo sito web che fornisce anche informazioni sui gruppi di supporto

La nostra visione

Supporto psicologico per gli espatriati a Berlino

My International Therapy mira a fornire un supporto psicologico affidabile e incentrato sul paziente per gli espatriati a Berlino

La vostra terapia in italiano a Berlino

Scrivici

utilizzare il modulo di contatto

Orari di apertura

Lun - Ven: 09:00 - 20:00
Sab: 09:00 - 19:00